PROPOSTA DI REFERENDUM ABROGATIVO

12 Febbraio 2021 (21:28) in Dal Presidente di Webmaster | Stampa Stampa

Amici cacciatori, in un periodo particolarmente drammatico per l’economia e ancor più per i problemi relativi alla salute pubblica dei cittadini, alcuni animalisti hanno deciso di richiedere un referendum abrogativo contro la caccia.
In verità le cose non stanno proprio così: nella richiesta pubblicata oggi sulla gazzetta ufficiale, gli stessi chiedono di abrogare la legge157/92, che come ben sappiamo è una norma che, in primis, tutela la fauna selvatica e, in seconda battuta, regolamenta l’esercizio venatorio con modalità che, per tempi e specie cacciabili, sono sicuramente fra le più severe e restrittive dell’intera UE.

Testo completo

Nessun commento

(Obbligatorio)
(Obbligatoria, non verrà pubblicata)