Meteo

Marche - Comunicato stampa dell’A.N.L.C. delle Marche

4 Agosto 2020 (09:16) in Dalle Regioni | Stampa Stampa
Luglio 2020, mese mese prolifico per la Caccia marchigiana e per l’intera Giunta Regionale delle Marche.
Sono infatti ben quattro le pronunce giurisdizionali che in questo mese hanno avallato il comportamento della Giunta Regionale in materia di caccia confermandone la legittimità nel merito per ben tre di esse. 
Ma andiamo con ordine.
La prima: mercoledì 22 luglio il TAR  ha negato la sospensione dell’efficacia (sospensiva) del nuovo Piano Faunistico Venatorio regionale, sospensiva richiesta con uno specifico ricorso  avanzato da più sigle ambientaliste. 
Tale Piano opera quindi pienamente e produce tutti i suoi effetti. Questo anche grazie agli avvocati della nostra Associazione che hanno affiancato nella difesa legale quelli della Regione.
Per seconda, in ordine cronologico, è arrivata la importantissima, nodale pronuncia della Corte Costituzionale n.160 del 23 luglio con la quale la Consulta ha dichiarato pienamente legittimo il novellato art.25 della L.R. n.7/95. 
Tale artcolo consente anche ai cacciatori di svolgere attività di gestione, compresi gli abbattimenti, purché quei cacciatori siano stati formati con specifici corsi abilitanti e agiscano sotto il controllo della Polizia Provinciale.
Sono quindi arrivate due pronunce del TAR delle Marche pubblicate il 31 luglio, con le quali, decidendo definitivamente nel merito, questo Tribunale Amministrativo ha dichiarato pienamente legittimi i Calendari Venatori 2018/19 e 2019/20. Anche in ambedue queste cause gli avvocati di Liberacaccia hanno affiancato con successo quelli della Regione.
Assumono  particolare interesse alcuni passaggi contenuti nelle motivazioni di tali sentenze quali: la validità delle preliminari (ai calendari) Valutazioni di Incidenza effettuate dalla Regione, nonché i periodi di caccia e le singole specie cacciabili.
Per questi ultimi il TAR ha sancito il pieno rispetto delle normative vigenti (sui periodi di caccia) e degli studi scientifici internazionali sulle specie selvatiche oggetto di attività venatoria.
Esprimo quindi grande soddisfazione a nome di tutti i cacciatori marchigiani e mio personale.
Un sentito ringraziamento va alla struttura tecnica dell’Assessorato alla Caccia delle Marche, al Servizio Legale della Regione Marche stessa  ed agli avvocati di Liberacaccia per il loro prezioso e qualificato lavoro.
 
Giancarlo Gasparini
Presidente A.N.L.C. Marche

Nessun commento

(Obbligatorio)
(Obbligatoria, non verrà pubblicata)
Utenti online
» Articoli: 2,592 - Pagine: 199 - Commenti: 5,177 - Commentatori: 998 «
♠ © 2013 A.N.L.C.   Tema ANLC® (4.0) di Kiele™ ♥