Meteo

Un “Bollettino di guerra” falso e disgustoso

30 Gennaio 2020 (15:09) in Dal Presidente, Ufficio Stampa | Stampa Stampa

Anche quest’anno, continua la feroce campagna denigratoria orchestrata da una associazione animalista-anticaccia la quale, pur dichiarando di non considerare fra gli incidenti venatori i malori e le banali cadute (come invece fanno altre sue amabili consorelle), non si fa alcuno scrupolo di considerare fra gli “Incidenti di Caccia” anche i comunissimi omicidi e suicidi compiuti fra le mura domestiche o nel bel mezzo di un paese.
Ma la verità è un’altra e non lo dice certo un’associazione che ha lo scopo dichiarato di abolire la caccia, ma una Università.

Testo completo

Nessun commento

(Obbligatorio)
(Obbligatoria, non verrà pubblicata)
Utenti online
» Articoli: 2,540 - Pagine: 197 - Commenti: 5,149 - Commentatori: 989 «
♠ © 2013 A.N.L.C.   Tema ANLC® (4.0) di Kiele™ ♥