Meteo

La Libera Caccia su SKY TG 24

15 Novembre 2018 (15:37) in Ufficio Stampa | Stampa Stampa

Finalmente, a forza di protestare per la mancata possibilità di controbattere le teorie allarmistiche degli animalisti anticaccia, SKY TG 24, nel corso della trasmissione Hashtag24 che andrà in onda venerdì 16/11, alle ore 21, ospiterà oltre l’On. Michela Vittoria Brambilla, anche il presidente della Associazione Nazionale Libera Caccia, Paolo Sparvoli e il presidente della Fondazione UNA (Uomo Natura Ambiente) Onlus, Nicola Perrotti.

Testo completo

3 commenti

  • Il 25.11.2018 19:28, Giuseppe ha scritto:

    Buonasera,ho visto la trasmissione e devo dire con rammarico che si potuto controbattere ben poco. Mi chiedo anche perché non si parla mai di pesca, anche in questa attività vengo soppressi degli esseri viventi ma agli pseudo animalisti a quanto pare non importa. Forse che i pesci sono esseri alieni?? Poi non si è mai visto wwf e altre associazioni andare ad interferire nel settore agricoltura specie quella intensiva ed è risaputo, specialmente dove abito io, che le falde acquifere sono inquinate. Vorrei vedere grinta nel controbattere certi personaggi che considero di un ipocrisia devastante.
    Cordiali saluti

    • Il 25.11.2018 20:48, Alberto ha scritto:

      SABATO 24 NOVEMBRE 2018 IL COMUNE DI SAN GERMANO VERCELLESE
      HA ORGANIZZATO IL CONVEGNO SULLE PATOLOGIE EMERGENTI DA VETTORI

      Presenti all’ incontro le sedi di Novara e Vercelli
      dell’Associazione Nazionale Libera Caccia
      coordinati dal Dott. Massimo Olina

      RELATORI:
      Dott. Pietro Garavelli, Dott. Vittorio Quaglia, Dott. Roberto Viganò, Dott.ssa Antonella Rossati, Dott. Cesare Bolla, Dott. Marco Demaria.
      Hanno sviluppato i temi e gli Aspetti microbiologici ed epidemologici delle Arbovirosi, i cambiamenti dell’ecosistema e patologie veterinarie, cambiamenti climatici e patalogie umane, la comparsa della leishmaniosi, riemergenza della malaria,
      controllo della popolazione vettoriale.

      • Il 06.12.2018 15:17, Alberto ha scritto:

        PIEMONTE CI RISIAMO, CENTRO SINISTRA E M5S VOTANO INSIEME PER CHIUDERE L’ATTIVITA’ VENATORIA OGNI DOMENICA. L’IDEOLOGIA ANTICACCIA CONTRO OGNI BUON SENSO.
        Non è nemmeno passato un anno dalla votazione della legge (anti)caccia della Regione Piemonte e dalla manifestazione in piazza Castello a Torino del mondo venatorio piemontese che l’intero centro sinistra e Movimento 5 Stelle approvano in Consiglio Regionale, un ordine del giorno che chiede alla Regione di promuovere una legge nazionale che vieti l’attività faunistica la domenica. Ben inteso: si tratta solo di un impegno dell’amministrazione regionale a chiedere al ministro di approvare una legge nazionale, ma la dice lunga su come questi partiti (solitamente contrari l’uno all’altro, ma su questi temi particolarmente in sintonia) valutino l’attività venatoria. L’ordine del giorno dimostra infatti ancora una volta che non si ha rispetto per chi vuole semplicemente praticare la propria passione.

        (Obbligatorio)
        (Obbligatoria, non verrà pubblicata)
        Utenti online
        » Articoli: 2,406 - Pagine: 190 - Commenti: 5,121 - Commentatori: 978 «
        ♠ © 2013 A.N.L.C.   Tema ANLC® (4.0) di Kiele™ ♥